venerdì, 3. settembre, 2021

IAF compie 25 anni. Sondaggio dell’anniversario:

760 risposte sul futuro della consulenza finanziaria

IAF è stata fondata nel 1996. Quello che allora era solo un’idea di un paio di appassionati di formazione, oggi è un’istituzione affermata che rappresenta un punto di riferimento in materia di qualità della consulenza.

Proprio come al momento della fondazione nel 1996, anche in occasione dell’anniversario guardiamo avanti e chiediamo: come si prospetta il futuro della consulenza finanziaria?

Al nostro sondaggio online, tra maggio e luglio 2021, ben 760 persone hanno condiviso con noi il loro punto di vista sul futuro della consulenza finanziaria – una partecipazione impressionante che ha superato le nostre più rosee aspettative.

La consulenza finanziaria ha un futuro!
Dal sondaggio sono emerse interessanti tendenze sulle prospettive della consulenza finanziari. Vi proponiamo tre dei dieci punti salienti.

Quali sono le grandi tendenze che determinano il futuro della consulenza finanziaria?
La tendenza più importante è chiaramente la demografia (invecchiamento della popolazione, problematica delle rendite, costi della salute), seguita dalla digitalizzazione (fintech e intelligenza artificiale) e dall’andamento dell’economia (aspetti fiscali e densità legislativa). I partecipanti hanno dato poco peso alle tendenze sociali (genere, diversità, multiculturalismo, ecc.).

In futuro, quali tematiche vorranno discutere i clienti con i propri consulenti (e affrontare/risolvere in minor misura digitalmente?)
A dominare chiaramente sono le consulenze in materia di pianificazione del pensionamento e della successione, ma sono importanti anche le consulenze su previdenza per la vecchiaia, patrimonio, proprietà abitativa e diritto. I clienti faranno a meno di consulenze personali quando si tratta di prendere decisioni riguardanti l’assicurazione malattia, le assicurazioni di cose e contro i danni patrimoniali così come la dichiarazione fiscale e i fondi.

Di quali competenze tecniche avranno bisogno in futuro i consulenti finanziari?
Le principali competenze riguardano la previdenza e la pianificazione del pensionamento. I partecipanti ritengono meno importanti competenze a livello di assicurazioni di cose, contro i danni patrimoniali o l’assicurazione malattia.

Per altri punti salienti e una presentazione dinamica con tutti i dettagli, vi invitiamo a consultare il sito dell’anniversario qui.

E qual è la conclusione principale? La grande maggioranza dei partecipanti al sondaggio ne è certa: la consulenza finanziaria ha un futuro! 

Buoni tecnologici e amache

 Tra le/i 760 partecipanti al sondaggio abbiamo sorteggiato tre premi. I fortunati vincitori e le fortunate vincitrici: 

  • Jessica Limacher
  • Mattia Floriani
  • Cynthia Dessimoz

Per il loro fitness digitale, ricevono ognuno un buono acquisto Digitec del valore di 500 franchi. E per il loro benessere mentale, un’amaca per sdraiarsi e rilassarsi. Congratulazioni!